Da "Il sole 24 ore"
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1093
JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1089
Sabato, 13 Luglio 2013 00:00

Nuovo progetto Tirocini Formativi finanziati dalla Provincia di Pescara - Moduli domanda da inviare entro il 23 luglio p.v. - Martedì 16 luglio ore 17.00 presentazione dell'iniziativa in Confindustria Pescara

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

La Provincia di Pescara, con determinazione dirigenziale n. 1655 del 4 luglio 2013, ha approvato l'Avviso per il finanziamento di Tirocini Formativi Extracurricularia valere sul PO FSE 2012-2013.

Il progetto è rivolto a disoccupati ed inoccupati iscritti in un Centro per l’Impiego della Provincia di Pescara e prevede per il Tirocinante una indennità mensile netta pari ad € 600,00 a totale carico della Provincia di Pescara. Il Tirocinio avrà durata di 3 m3si e dovrà svolgersi nel corso dell’ultimo quadrimestre del 2013.

Soggetti ospitanti sono tutte le imprese con sede operativa presso la Regione Abruzzo; l’unico costo a carico del soggetto ospitante è quello assicurativo.

Alleghiamo il Bando del Progetto e la relativa modulistica, ricordando le scadenze per la presentazione delle istanze:

Tirocinanti: 23 luglio 2013

Soggetti Ospitanti: 30 luglio 2013.

Vi informiamo, inoltre, che il prossimo martedì 16 luglio, alle ore 17.00, presso la nostra sede di Via Raiale n° 110/bis, in collaborazione con la Provincia di Pescara terremo un seminario informativo sul Progetto, aperto a tutti gli Associati, utile a chiarire ogni aspetto operativo e tecnico dello stesso.

CHI PUO' FARE DOMANDA

TIROCINANTI.

I candidati tirocinanti devono essere in possesso, alla data del 4/7/2013, dei seguenti requisiti:

-           essere cittadini italiani, comunitari o extracomunitari in possesso di regolare  permesso di soggiorno;

-           essere iscritti in uno dei Centri per l’Impiego della Provincia di Pescara;

-           essere in una condizione di disoccupazione o inoccupazione ai sensi del D.Lsg 181/2000;

-           aver assolto all’obbligo di istruzione;

-           aver compiuto il 18° anno di età.

SOGGETTI OSPITANTI.

Possono manifestare il proprio interesse ad ospitare tirocinanti le seguenti categorie di datori di lavoro:

-           i datori di lavoro pubblici;

-           le imprese private, incluse le imprese cooperative, regolarmente iscritte nel registro delle imprese dalla C.C.I.A.A.;

-           organizzazioni sindacali e associazioni datoriali;

-           gli studi professionali il cui titolare sia iscritto all’Albo professionale di competenza;

-           le associazioni regolarmente iscritte al Registro regionale del volontariato;

-           le onlus regolarmente iscritte all’anagrafe unica dell’Agenzia delle entrate; 

-           le cooperative iscritte all’Albo regionale delle cooperative.

Tali soggetti devono avere almeno una sede operativa nella regione Abruzzo perchè la sede di tirocinio deve essere nella regione Abruzzo.

Tutti i datori di lavoro che intendono candidarsi come Soggetti Ospitanti devono obbligatoriamente avere almeno 1 dipendente a tempo indeterminato in adesione alla disciplina regionale vigente.

L’assegnazione dei tirocinanti a ciascun soggetto ospitante avviene nel rispetto delle disposizioni dettate dalle “Linee guida per l'attuazione dei tirocini extracurriculari nella Regione Abruzzo”, approvate con D.G.R. 154/2012, in base alle quali i datori di lavoro, nell'arco dell'anno solare, possono ospitare tirocinanti nei limiti di seguito indicati: 

- massimo 1 tirocinante nei soggetti ospitanti privati con dipendenti a tempo indeterminato da 1 a 6;

- massimo 2 tirocinanti contemporaneamente nei soggetti ospitanti privati con dipendenti a tempo indeterminato da 7 a 19; 

- un numero di tirocinanti contemporaneamente pari al 10% dei dipendenti, nei soggetti ospitanti privati con 20 o più dipendenti a tempo indeterminato;

- per i datori pubblici, un numero di 1 tirocinante e un numero massimo di tirocinanti contemporaneamente pari al 2% dei lavoratori a tempo indeterminato.

Ai fini del computo del numero dei tirocinanti i soci lavoratori sono considerati a tempo indeterminato.

 

Ultima modifica il Martedì, 27 Gennaio 2015 18:39

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account