Da "Il sole 24 ore"
Lunedì, 27 Novembre 2017 17:03

Incentivi per progetti di R&S-Accordi per l’innovazione: Incontro di approfondimento Giovedì 14 Dicembre 2017 ore 15,30 Confindustria Chieti Pescara, Via Raiale 110bis.

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Giovedì 14 Dicembre c.a., a partire dalle ore 15:30 presso la nostra sede di Pescara, si terrà un incontro di aggiornamento sui bandi recanti incentivi alle imprese nuovi ed esistenti, ad oggi attivi.
Riguardo al nuovo bando del Mise in esame, si fa riferimento agli incentivi alla ricerca e sviluppo, da attuare nell'ambito di accordi sottoscritti dal Ministero con Regioni, Province, enti autonomi, eventualmente interessati e soggetti proponenti, denominati Accordi per l'Innovazione.
Soggetti beneficiari
Imprese che svolgono:
• attività industriale diretta alla produzione di beni e servizi;
• attività di trasporto per terra, per acqua, per aria;
• attività artigiana;
• le imprese agro-industriali che svolgono prevalentemente attività industriale;
• imprese che esercitano attività ausiliarie delle precedenti.
• Centri di ricerca con personalità giuridica.
Le imprese possono presentare progetti anche congiuntamente tra loro con organismi di ricerca fino ad un massimo di 5 proponenti, organizzati in Rete di impresa, Partenariato o Consorzio.
Limitatamente ai progetti proposti congiuntamente possono partecipare anche Organismi di Ricerca, liberi professionisti e Spin Off.
Progetti Agevolabili
Realizzazione di attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, finalizzate alla realizzazione di nuovi prodotti, processi o servizi, o al notevole miglioramento di prodotti, processi o servizi esistenti, tramite lo sviluppo delle tecnologie identificate dal Programma Quadro dell'Unione Europea per le ricerca e l'innovazione 2014 2020 Orizzonte 2020 di seguito riportate:
• 1 Tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC)
• 2 Nanotecnologie
• 3 Materiali avanzati
• 4 Biotecnologie
• 5 Fabbricazione e trasformazione avanzate
• 6 Spazio
• 7 Tecnologie volte a realizzare i seguenti obiettivi della priorità "Sfide per la Società": miglioramento salute/benessere della popolazione/sicurezza/qualità dei prodotti alimentari/transizione verso un sistema energetico affidabile, sostenibile, competitivo/trasporti intelligenti etc.
Importo progetti investimento
I progetti devono prevedere spese e costi ammissibili non inferiori a 5 milioni di euro e non superiori a 40 milioni di euro;
devono avere una durata non inferiore a 18 mesi e non superiore a 36;
essere avviati successivamente alla presentazione della domanda.
Aree agevolabili
Aree meno sviluppate e Regioni in transizione (Abruzzo, Molise, Sardegna).
Agevolazioni: finanziamento agevolato fino al 20% delle spese ammissibili (tasso agevolato pari al 20% del tasso di riferimento) e 20% delle spese ammissibili come contributo alla spesa.

Dotazione finanziaria: 206 milioni di euro
Presentazione domande: a sportello fino ad esaurimento fondi.
In allegato:
Programma lavori seminario 14 Dicembre (All1).
Scheda manifestazione interesse (All2)

Ultima modifica il Martedì, 12 Dicembre 2017 12:12
Raffaella Di Mario

Agevolazioni, Finanziamenti Ambiente
Segreteria Sezione Ambiente

Telefono 085 4325541 - 340 8422025
email r.dimario@confindustriachpe.it

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account