Da "Il sole 24 ore"
Claudia Pelagatti

Claudia Pelagatti

Affari Internazionali, Education
Segreteria Sezione Agroalimentare, Sistema Moda

Telefono 085 4325539 - 3405526414
email c.pelagatti@confindustriachpe.it

ICE-Agenzia e SACE-SIMEST invitano nell'ambito di ICE Export a 360° le aziende interessate ad avviare o consolidare processi di sviluppo sui mercati esteri ad un percorso specialistico di alta formazione manageriale.

Il 20 giugno non perdere l'opportunità di approfondire la conoscenza di 3 mercati focus: CINA, RUSSIA e USA.

Saranno realizzate delle videoconferenze con gli Uffici della rete estera ICE-Agenzia e SACE SIMEST per la presentazione delle opportunità di business su mercati ad alto potenziale di internazionalizzazione.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito clicca qui.

Al via il progetto D20Leader, che Fondirigenti ha lanciato in occasione dei suoi 20 anni di attività, con l'intenzione di restituire all'intera comunità parte di ciò che la Fondazione, Confindustria e Federmanager hanno costruito nel corso degli anni.
Il Presidente di Confindustria Boccia ha recentemente ricordato che per il Paese è prioritario tornare a investire sui giovani. D20Leader è un progetto concretamente visionario che, condividendo questa priorità, ha come destinatari 100 ragazzi - dai 20 ai 29 anni - provenienti da diversi percorsi di studi (dall'ITS al dottorato) ma accomunati dalla voglia di apprendere ad interpretare i repentini cambiamenti del mondo in cui viviamo, pronti a raccogliere le sfide del futuro. Per loro Fondirigenti ha pensato ad un percorso di sei mesi. Un viaggio che partirà da una fase iniziale di formazione residenziale che permetterà di acquisire competenze e vision sui principali trend del futuro, passerà per uno study tour alla scoperta del funzionamento delle principali organizzazioni internazionali e dei luoghi dell'innovazione, e si concluderà con un project work in azienda. Fino all'8 luglio sarà possibile candidarsi on-line attraverso il sito www.fondirigenti.it/d20leader. Sono previste due edizioni del progetto, la prima si svolgerà da settembre 2019 a febbraio 2020.

Per il buon esito del progetto è indispensabile la collaborazione di tutto il network associativo e, in particolare, delle Aziende associate. Quelle che condivideranno lo spirito e le finalità dell'iniziativa, potranno segnalare la disponibilità ad ospitare alcuni dei nostri giovani per i project work, ovvero per visite nei tanti luoghi dell'innovazione di cui è ricco il nostro Paese, che pure saranno organizzate nell'ambito del progetto.

In allegato copia del bando di selezione e una sintetica scheda informativa sul progetto.

La Responsabile dell'Area Education, dr.ssa Claudia Pelagatti (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.) è a disposizione per ogni ulteriore informazione.

Si comunica che Confindustria ed ABI, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e con il Ministero dello Sviluppo Economico, organizzano una missione imprenditoriale in Repubblica Ceca, dal 16 al 17 luglio. La missione sarà guidata dal Sottosegretario del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Manlio Di Stefano, e si pone l'obiettivo di esplorare le nuove opportunità economiche e commerciali derivanti dall'adozione da parte del governo ceco del programma Innovation Strategy of the Czech Republic 2019–2030.

La missione avrà carattere plurisettoriale, con un focus sui comparti:
•Industria 4.0
•Mobilità, sicurezza e protezione civile
•Efficientamento energetico
•Aerospazio

Nel 2018 la Repubblica Ceca ha confermato la stabilità dei principali indicatori macroeconomici con un tasso di crescita del PIL costante. Con la strategia dell'innovazione il Governo mira a rendere la Repubblica Ceca uno dei paesi più innovativi in Europa ponendo l'accento sul finanziamento della ricerca che dovrà raggiungere il 2,5% del PIL entro il 2025 ed il 3% entro il 2030. La ricerca dello sviluppo innovativo si presenta, dunque, come materia trasversale a tutti i settori offrendo interessanti prospettive commerciali ed economiche per le controparti estere.
Per maggiori informazioni sui singoli settori si allega la scheda Approfondimenti Settoriali.

Il programma prevede l'arrivo a Praga il 16 luglio dove avrà luogo nel tardo pomeriggio un briefing alle imprese, mentre il 17 luglio si svolgerà il business forum a cui seguiranno degli approfondimenti settoriali e incontri di business.
Si allega una prima bozza di programma, cui seguiranno aggiornamenti.

La lingua dei lavori sarà l'inglese.

Le imprese interessate a partecipare alla missione possono dare conferma della loro adesione entro e non oltre il prossimo 21 giugno, compilando il modulo di adesione al seguente link.

La partecipazione alla missione è gratuita; le spese di viaggio e di alloggio saranno a carico di ciascun partecipante che dovrà provvedere ad effettuare in autonomia le relative prenotazioni di volo e hotel.
Di seguito, si suggeriscono gli alberghi dove prenotare:

- Hotel Savoy, Via Keplerova 218/6, Praga (vicino alla sede dei lavori del 17 luglio)
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel.: +420 224 302 430
Website: https://www.hotelsavoyprague.com/en/

- Hotel Golden Key, Via Nerudova 27, Praga 1
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel.: +420 257 317 999
Website: https://goldenkey.astenhotels.com/en

- Hotel Constans, Via Bretislavova 309, Praga 1
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel.: +420 234 091 861
Website: https://www.hotelconstans.com/en/

Ulteriori informazioni organizzative e logistiche saranno inviate ai partecipanti con successiva comunicazione.

Il prossimo giovedì 13 giugno presso la sede di Confindustria a Roma è previsto il Business Forum Italia - Ucraina. In allegato l'elenco delle imprese ucraine che parteciperanno all'evento e agli incontri b2b in programma nel pomeriggio.

Le aziende che intendono partecipare sono pregate di confermare la loro partecipazione entro il 10 giugno compilando il form disponibile al link https://www.confindustria.it/Aree/opp174.nsf/iscrizione?openform attraverso il quale è possibile indicare eventuali controparti ucraine che si desidera incontrare.

Si segnala che la lingua di lavori per lo svolgimento degli incontri di business è l'inglese e che non è previsto un servizio di traduzione.

Lo studio commerciale Di Berardino sta organizzando un incontro a Pescara il prossimo 16 luglio con un gruppo di consulenti polacchi sul tema della disciplina degli appalti pubblici in Polonia.

Alcuni dei temi che verranno discussi:
▪ Polonia: uno dei primi Stati Membri nell'ottenimento dei fondi dell'UE
▪ Quadro giuridico: recente riforma della legge polacca sugli appalti pubblici
▪ Accesso all'informazione relativa al bando di gara
▪ Come strutturare le offerte
▪ Lo svolgimento delle procedure di aggiudicazione dell'appalto
▪ DGUE - DOCUMENTO DI GARA UNICO EUROPEO
▪ E-procurement: questioni problematiche
▪ Firma elettronica qualificata
▪ Fideiussione bancaria ed altre garanzie elettroniche
▪ Modalità di presentazione elettronica della documentazione
▪ Problematiche relative alla procura
Focus particolare su:
▪ Sanzioni e soluzione delle controversie
▪ Revisioni e modifiche delle clausole del contratto di appalto

I settori di particolare interesse sono:

  • il settore edilizio
  • il settore dei trasporti (marittimi, su rotaie, su strada)
  • il settore energetico
  • il settore ospedaliero/farmaceutico/medico
  • il settore Telcom
  • il settore IT

Per esigenze organizzative la partecipazione andrà segnalata entro mercoledì 12 giugno p.v. all'Area Internazionalizzazione (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.) che resta disponibile per ogni necessità di approfondimento.

In allegato una scheda di approfondimento sul mercato polacco.

Il Delegato del Presidente per le Progettualità Sezionali Marco Camplone convoca un primo incontro di coordinamento rivolto a tutti i Presidenti e Vicepresidenti delle Sezioni e dei Gruppi di Confindustria Chieti Pescara per condividere i progetti in atto e verificare insieme possibili sinergie.

L'incontro è previsto per giovedì 20 giugno p.v. alle ore 17,00 nella sede di via Raiale a Pescara. La partecipazione può essere segnalata alla dr.ssa Claudia Pelagatti (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.) entro martedì 11 giugno.

25 Istituti Secondari Superiori coinvolti, 35 percorsi di Alternanza Scuola Lavoro attivati, oltre 700 studenti del triennio formati, 35 testimonianze aziendali.

Questi i risultati della IV edizione di Fare Rete Fare Goal. Un anno di intenso lavoro svolto in stretta sinergia con Randstad e con gli Imprenditori di Confindustria Chieti Pescara per facilitare il dialogo tra il mondo della formazione e quello delle imprese e far conoscere agli studenti gli attori del territorio, preparandoli ad affrontare al meglio il mercato del lavoro.

Si informano i Soci di Confindustria Assafrica & Mediterraneo che l'Agenzia ICE, in collaborazione con l'OICE, organizza a Roma il 17 Giugno 2019 presso la Sede dell'Agenzia ICE, un workshop tecnico-operativo sulle attività della Asian Infrastructure Investment Bank (AIIB) relativamente al procurement dei servizi e preparatorio dell'Annual Meeting 2019 di Lussemburgo.
Alla luce del recente ingresso nell'AIIB di Costa d'Avorio, Guinea e Tunisia, oltre ai Paesi africani già aderenti, il Seminario di formazione si presenta quale occasione per:

- Facilitare la partecipazione delle imprese italiane all'attività di procurement della AIIB nel settore delle consulenze e infrastrutture;

- Consentire ai partecipanti di avere un quadro esauriente delle attività della AIIB e delle sue peculiarità rispetto alle altre Banche Multilaterali di Sviluppo sia per i servizi che per le infrastrutture ed i progetti industriali.

La AIIB è la banca multilaterale di sviluppo che nasce nel 2015 e diventa operativa nel 2016 su iniziativa della Repubblica Popolare Cinese. E' basata a Pechino, dotata di un capitale di $100 miliardi di dollari ed ha come obiettivo il finanziamento di progetti per lo più infrastrutturali nell'area asiatica (e in prospettiva africana). L'Italia, insieme ad un nutrito gruppo di altri paesi europei, è tra i soci fondatori della Banca e ne è il 10° azionista con il 2,66% del capitale. Attualmente gli stati membri sono 97. Alla AIIB non aderiscono né gli Stati Uniti né il Giappone il che, in alcuni comparti, aumenta le possibilità di successo nell'aggiudicazione di gare e forniture da parte di imprese italiane.

Si valuta che l'area (compreso Pacifico e Medio Oriente) abbia un fabbisogno di infrastrutture stimato in circa $1,7 trilioni di dollari da qui al 2030, costituendo l'area del pianeta a più alto tasso di crescita. Il portafoglio di investimenti è in costante crescita. Alla fine del 2018, erano stati approvati progetti per oltre 7,5 miliardi di dollari in 13 paesi membri, con 35 progetti infrastrutturali dai trasporti, all'energia, alle telecomunicazioni fino allo sviluppo urbano. L'AIIB detiene il 40% di progetti stand-alone e il 60% in cooperazione con altre banche multilaterali di sviluppo (co-financing). Nel giro di soli tre anni, i membri della Banca sono passati da 57 a 97. In prospettiva la AIIB prevede di investire tra 3,4 e 4,5 miliardi di dollari in 15-20 progetti nel corso del 2019, per lo più' con progetti indipendenti.

Per motivi organizzativi, l'iscrizione al workshop in ICE Agenzia è obbligatoria al seguente link:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdRb_4alrrY5qhChq0HbVCfb-NCzkucq_6RRIVCcucNr3Bt4A/viewform

In allegato il programma del seminario.

Si informa inoltre che come follow up dell'incontro verrà promossa la partecipazione all'Annual Meeting della Banca, che si terrà quest'anno in Europa (Lussemburgo) il 12 e 13 luglio prossimi. La partecipazione consentirà di incontrare i bankers, presentare la propria expertise e approfondire la pipeline dei progetti.

La registrazione per l'Annual Meeting AIIB deve essere effettuata entro il 14 giugno 2019 al seguente link:
https://www.aiib.org/en/news-events/events/annual-meeting/overview/index.html

Si prega di darci notizia dell'avvenuta registrazione sia all'uno che all'altro evento (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

È online la nuova piattaforma di Education to Export rivolta alle PMI.
Il programma formativo multicanale di SACE SIMEST che offre percorsi digitali costruiti sul proprio grado di preparazione all'export e incontri mirati sul territorio.

Scopri l'Export Kit più adatto a te e iscriviti al programma.

In allegato il questionario relativo alle attività realizzate nell'ambito della seconda annualità del progetto Piano Export Sud II.
Vi chiediamo di restituirlo entro venerdì 7 giugno 2019 al seguente indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Tali informazioni saranno utili per indirizzare al meglio le attività promozionali di ICE Agenzia e di rispondere con maggiore puntualità alle reali necessità delle aziende del nostro territorio.

Pagina 7 di 102

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account